Le città del 2010

1 gennaio 2011

Nel 2010 ho avuto modo di visitare diverse città. Quindi se ripenso all’anno che se ne va mi vengono in mente delle istantanee, delle parole che devo aver formulato mentre vagavo e che  raccolgo qua.

Il gioco delle coppie, alternativi pubblicizzati (Londra, gennaio)

Inaspettata permanenza nella città delle luci, delle vocali, dei fumi. Greta Garbo, un chiodo fisso (New York, febbraio)

Specchi d’acqua trasmettono. Va ora in onda primavera (Alghero, aprile)

Dondolare, fumare e osservare la vita in alto mare (le Cinque Terre, luglio)

Rinasciturismo, cascine profumate e sposo ubriaco (Firenze e dintorni, settembre)

Offresi stradine di montagna con vista lago  (Bellagio, Lugano, ottobre)

Croque madame, vertigini e Notre-Dame (Parigi, dicembre)

Annunci